Terrina Di Pollo con cuore di carciofi e olive nere infornate

 

Terrina, questa sconosciuta, mai fatta e fino ad ora nemmeno mai mangiata!

Giuliana,  del blog La Gallina Vintage, dopo la sua magnifica  vittoria  all’MTC ha scelto per noi le sue amate terrine, piu’ vintage di cosi’….., con un post pieno di dettagli per preapararle al meglio. Con questa scelta  mi ha messo parecchio in confussione, del resto, come sempre succede quando devo preparare qualcosa che non conosco. Continue reading “Terrina Di Pollo con cuore di carciofi e olive nere infornate”

Pollo Fritto – MTC n.63

 

Il pollo fritto, quello tanto adorato, quello che ogni volta che vado a Malta un salto da KFC non me lo nega nessuno, quello con la crosta croccante, buono che lo assapori fino all’osso, il fast food più buono… Il pollo fritto è arrivato all’ MTC!!

Ci voleva la vittoria all’mtc per far aprire un blog a Silvia, vincitrice di questo mese. Adesso, le ricette di Silvia, non li ammirero’ solo nei vari gruppi di giochi alla quale partecipiamo, ma li potro’ andare a commentare direttamente a casa sua. Quando ho letto la ricetta proposta da lei non ero contenta, ma di più! Io adoro il pollo fritto, ma non lo faccio mai, perchè se evitiamo le cose fritte è meglio…perchè il fritto fa ingrassare e tante altre paranoie, ma poi aspetto l’estate, e mi vedi li, seduta su quei divanetti rossi,  con la vista del mare che si intravede dalla vetrina e con un “bucket” rosso a strisce bianche davanti, e li posso morire felice!

Continue reading “Pollo Fritto – MTC n.63”

Insalata con salmone grigliato e vinagrette all’arancia

“Detox” …la famosa parola che sentiamo spesso dopo tutte le abbuffate che facciamo, specialmente durante le feste. Ecco Gennaio è uno di quei mesi, dove iniziamo a pensare alle diete ed a mangiare più leggeri. Però questo detox lo dobbiamo  fare velocemente, perchè  a momenti inizieremo a friggere le frittelle di carnevale e dopo ad impastare le colombe, e dopo ancora ci saranno altre abbuffate : ) : ) Continue reading “Insalata con salmone grigliato e vinagrette all’arancia”

Terrina di Verdure al Forno

terrina verdure2

 

Il tempo sembra migliorato… le belle giornate sono arrivate e con esse anche le temperature più calde. Iniziamo a pensare alla prova costume, anche se non dobbiamo prenderci in giro, se per tutto l’inverno abbiamo mangiato di tutto e di più,  solo un miracolo ci può fare dimagrire in un mese!
Continue reading “Terrina di Verdure al Forno”

Un Brodetto di Pesce Veloce – MTC n.55

brodettomtc3

 

Eccoci all’ultima settimana di questo mese, per di più sotto Pasqua, con tante cose da preparare, tra dolci ed organizzazione del pranzo pasquale, e in tutto questo realizzo che ancora non avevo preparato la mia ricetta per la gara dell’ MTC di questo mese, quella proposta da Anna Maria… un brodetto di pesce veloce.

Anna Maria, ci chiede di  raccontare,  un momento legato al cibo che ha fatto la differenza  nella nostra vita. Per quanto mi riguarda, posso dire che c’e’ stato un grande cambiamento al momento della mia prima gravidanza. Anche se ho avuto da sempre la passione per la cucina, prima mangiavo molte cose comprate( junkfood) ma non perchè non mi piaceva la cucina di casa o perchè non mi piaceva cucinare, ma  per una questione di tempo, e se avevo del tempo preparavo solo dolci. La gravidanza mi ha fatto venire la voglia di approfondire la ricerca delle materie prime, locali e fresche. Cosi ho iniziato ad amare le verdure e a mangiarle piu’ spesso. Continue reading “Un Brodetto di Pesce Veloce – MTC n.55”

Bagels Integrali con Salmone e Avocado

Bagels1

Eccomi anche oggi con una nuova ricotta, quello proposta dal bunker di Re-Cake. Appena ho visto quello che hanno proposto, sono rimasta più che contenta, primo perchè è un lievitato, secondo perchè era una di quelle ricette che volevo provare da tempo.

Visto che sono piaciute alle mie bimbe, le ho fatte una seconda volta, cosi da portarseli a scuola per merenda. Vi dico anche, che  il giorno dopo abbiamo fatto colazione con le ultime due, tostate con burro e marmellata.

Continue reading “Bagels Integrali con Salmone e Avocado”

Kusksu della Nonna

kusksu2.01

Visto che nell’ultimo post vi ho lasciato la ricetta della zuppa di mia mamma, questa volta  vi lascio quella di mia nonna. Nonostante ebbi un piccolo incidente domestico,(per poco non mi tagliavo mezzo dito), la forza di volontà è stata più forte del dolore che sentivo, e non so nemmeno io come sono riuscita a cucinare questo piatto, e a scrivere questo breve post, perchè credetemi il dolore e il bruciore ad ogni minimo movimento era  tanto. L’unica cosa che mi ha spinto a farlo, è il gioco di squadra che porta con se l‘MTC, ed il piacere di condividere e fare conoscere i piatti della mia tradizione. Continue reading “Kusksu della Nonna”

Kusksu – Zuppa Tradizionale Maltese

 

kusksu

Dopo un mese di pausa si ritorna a giocare con l‘MTC. Vittoria, l’ultima vincitrice, ci regala una sfida molto calda, con uno dei comfort food invernali, le zuppe e le minestre. Il tempo è quello giusto, se non la mangiamo ora una zuppa calda, quando la dobbiamo mangiare?! Metti che fuori ci sono 5°C, che piove, nevica e non si vede niente dalla nebbia, che le scuole sono chiuse e da domenica non usciamo il naso fuori dalla porta… per frotuna oggi c’è un raggio di sole, anche sè le nuvole presto lo nasconderanno, il freddo c’è ugualmente, quindi tempo perfetto per un piatto caldo per riscaldarci.

Kusksu è una zuppa tipica maltese a base di fave. Una volta, questo piatto veniva preparato soltanto durante il periodo della quaresima, periodo nel quale si trovavano le fave fresche. Oggi invece si prepara durante tutto l’inverno, c’è chi fa scorta di fave apposta per preparare questo piatto, oppure si usano quelle surgelate che si trovano nei supermercati. Mi ricordo mia nonna, che passava il tempo a sbucciare cassette intere, per poi usare felice la sua nuova macchina sottovuoto e riempirsi l’ultimo cestello del freezer. Il kusksu di mia nonna era diverso da quello di mia mamma, mia nonno la faceva molto semplice e brodoso, solo con fave, patate e pasta e infine prima di servire, aggiungeva nella pentola un uovo a persona, lo lasciava cucinare nello steso brodo senza mai mescolare, infine risultava come un uovo in camicia. A me questa versione piaceva tantissimo, forse molto di più di quella di mia mamma! Mia  mamma invece preparava una versione molto più ricca si sapori e molto più cremosa,arricchita con il formaggio fresco fatto in casa. Per l’MTC,  mi piace presentare una ricetta legata alla mia tradizione, in modo da fare conoscere anche piatti Maltesi, cosi oggi lascio la ricetta della zuppa di mia mamma.
Continue reading “Kusksu – Zuppa Tradizionale Maltese”

VegBurger con Chips di Carote

 

Sicuramente non potevo fermarmi ad un burger solo per l’MTC e deludere la Mazzetta! Il regolamento dice che massimo se ne potevano fare tre, quindi perchè perdere quest’occassione?
Il secondo burger a base di verdure, me lo sono gustato con la nonna, durante un nostro pranzo insieme.
A lei è piaciuto tantissimo e non si fermava di intingere ogni boccone nella maionese!

VegBurger con Chips di Carote e Maionese aromatizzata alla Paprika Affumicata.

Per i panini; 4 con lievito madre;

150g di farina integrale
100g di farina manitoba
80g di lievito madre rinfrescato
150ml di latte
25g di burro
15g di zucchero
5g di sale

Per lucidare i panini;
1 uovo
1 cucchiaio di latte
semi vari a scelta


Versate il latte a temperatura ambiente lo zucchero e il lievito madre
nella planetaria e fate sciogliere a bassa veolictà con il gancio a K.
Setacciate le farine, versatele dentro la planetaria, cambiate con il
gancio ad uncino ed iniziate ad impastare, unite anche il sale, infine
unite il burro e  fate incordare bene l’impasto, deve risultare morbido
ma non appiccicoso. Formate una palla e riposate nella stessa ciotola
della planetaria, coprite con la pellicola e fate lievitare fino al
raddoppio, circa tre ore, il tempo dipende dalla temperatura e umidità
che avete in casa.

Una volta che l’impasto avrà raddoppiato il suo volume,  capovolgete sul
piano di lavoro, sgonfiate e fate una serie di pieghe a tre. Posate
l’impasto con la chiusura rivolta verso il basso, coprite a campana e
fate riposare nuovamente per circa un’oretta. Passato questo tempo,
dividete l’impasto in quattro pezzi, circa 90g ciascuno, formate i
panini, adagiateli in una teglia rivestita di cartaforno, schiacciate
delicatemente, coprite con un panno e fate riposare nuovamente per circa
un’oretta.
Passato anche l’ultima fase di levitazione, amalgamate insieme il uovo e
il latte, spennellate i panini, cospargete con i semi scelti e
infornate in forno già caldo a 180° per circa 15 minuti. Una volta
cotti, adagiate su una gratella e fate raffreddare.

Per 4 VegBurger;
300g di ceci (cucinati il giorno prima)
1 piccola cipolla di tropea
1 spicchio d’aglio
mezzo peperone
100g di formaggio ragusano
prezzemolo
sale e pepe
olio evo q.b.

Tritate finemente la cipolla, l’aglio e il prezzemolo. Tagliate a dadini piccoli il peperone e il formaggio. Frullate con il minipimer i ceci, allungando con un pò di brodo di cottura. Versate tutte le verdure in una ciotola insieme ai ceci frullati, salate e pepate unite un filo d’olio e amalgamate tutto. Formate 4 burger, disponeteli su cartaforno e poneteli in freezer giusto il tempo che riscaldate la piastra. Una volta riscaldata la piasta, cucinate per circa 4 minuti per lato.

Per la Maionese;
(versione Bimby)
1uovo e 1 tuorlo a temperatura ambiente
350gr di olio di semi di girasole
30gr di succo di limone
mezzo cucchiaino di paprika affumicata
un pizzico di sale

 

Versate nel boccale, le uova, il sale e il succo di limone. 1min vel.4. Ora a vel. 5 versate l’olio sul coperchio del
bimby, tenendo il misurino capovolto, in modo che l’olio filtri piano
alzando ancora la velocità a 6. Quando l’olio è finito, unite la paprika: 20sec vel. 7. ed è pronta.
Per le chpis di carote;
Pelate le carote, tagliate a bastoncini, irrorate con olio e sale, disponete in una placca da forno rivestita da cartaforno e infornate per circa 20 min  in forno già caldo a 200°.
Assemblaggio del panino;
Dividete il panino a meta e tostate leggermente sulla piastra, con la parte interna rivolta  verso il basso. Sulla base adagiate una
foglia di lattuga, sopra il burger, splamate un cucchiaino di maionese, una fetta di  pomodoro chiudete con l’altra meta il panino e il burger è pronto!
Con questa ricetta partecipo a MTC n.49
A Presto
Terry