Galette Pere e Cioccolato

 

Sono sempre i giochi sul web “legati al blog” che mi fanno ricordare che ancora ho un blog! Questo mese, per lo scambio di ricette tra bloggalline sono stata abbinata a Lisa del blog  Mum Cake Frelis, una ragazza dolce e molto disponibile. Mi ricordo che quando ho cambiato piattaforma al mio blog, lei è stata gentilissima e mi ha aiutato molto per sistemare la grafica. E’ molto brava e creativa, e le sue foto sono davvero una più bella dall’altra. Continue reading “Galette Pere e Cioccolato”

Panini all’Olio

Dopo una lunga pausa torna lo scambio di ricette tra “Bloggalline”. La sorte mi ha abbinato a Stefania, del blog “Mina e le sue ricette del cuore”, bravissima con i lievitati e il lievito madre. Il mio lievito madre ormai mi ha abbandonata da un bel po’, ma questo non mi ha fatto rinunciare  dal provare una sua ricetta. I panini sono risultati troppo buoni, con una mollica morbida e una crosta fragrante. Dato il successo che hanno riscontrato sono sicura che replicherò  questi panini altre volte. Continue reading “Panini all’Olio”

Cannoncini di Sfoglia con Crema al Cioccolato fondente e Crema alle Mandorle

Dopo un mese, ritorno  su questi schermi con una nuova ricetta targata MTC.  Perché solo questo “gioco” richiama cosi tanto la mia attenzione. Questo mese, Francesca, ultima vincitrice, propone come sfida i cannoncini o cannoli di pasta sfoglia.

Impegni su impegni mi stavano portando a saltare questa sfida, ed ad ogni tentativo fallito che vedevo pubblicato nel gruppo, facevo un passo indietro, però l’idea di saltare non mi dava pace. Ho sempre considerato  l’mtc come una scuola, quindi dovevo fare di tutto per provarci, anche se questo poteva significare fallire nell’intento.

Continue reading “Cannoncini di Sfoglia con Crema al Cioccolato fondente e Crema alle Mandorle”

Spaghetti biz-zalza tal-qarnit – Spaghetti con sugo di polpo

 

Ricordo ancora oggi le domeniche d’autunno, quando papà ci portava a fare la solita passeggiata. Il post era sempre uno, Marsaxlokk, una piccola località di mare, dove il porticciolo è pieno di barchette colorate dei pescatori, ed il molo pieno di reti da pesca. In questo luogo, la domenica fanno anche il mercato, dove c’è anche l’angolo dei pescatori, dove ognuno vende il proprio pescato del giorno. L’odore del mare e del pesce in questo posto la fa da padrone, e non nascondo che quando ero bambina, insieme ai miei fratelli, camminavamo li in mezzo a tutto questo con le dita sul naso. Continue reading “Spaghetti biz-zalza tal-qarnit – Spaghetti con sugo di polpo”

Tegolini simil Mulino Bianco

 

Da poco è iniziata la scuola, e con essa ricomincio a preparare merendine per le mie bimbe. Il più delle volte preparo il classico muffin che a loro piace tanto, altre volte provo qualcosa di nuovo, magari cercando di imitare le merendine che troviamo sugli scaffali dei supermercati.

Oggi Il Calendario del Cibo Italiano, festeggia La giornata della Merenda, e per questa occasione ho voluto replicare una golosa merendina del mulino Bianco, ” I Tegolini”.

Niente di più semplice, si preparano con pochi ingredienti, e il risultato è da fare invidia a quelli confezionati! Inoltre, se ne preparate qualcuna in più, potete tranquillamente congelarle in u contenitore ermetico e scongelare al momento del bisogno. In questo modo la merenda non mancherà mai! Continue reading “Tegolini simil Mulino Bianco”

Biscotti alle Nocciole

 

Questo mese per lo scambio di ricette tra bloggalline sono stata abbinata a Simona, del blog Farine, fiori e fili....

Il blog di Simona è davvero molto ricco e pieno di prelibatezze. Scegliere è stato veramente difficile, alla fine mi sono  lasciata trasportare dal suo racconto riguardo al natale, dei suoi addobbi e dal profumo dei suoi biscotti.

I biscotti sono quelle cose che non possono mai mancare a casa mia, metti anche che avevo un barattolino di crema spalmabile alle nocciole da consumare… e biscotti furono!  Continue reading “Biscotti alle Nocciole”

Paste di Mandorla Siciliane

Uno dei dolci tipici di tutta l’isola sono le paste di mandorla, un classico della pasticceria siciliana. Di queste paste esistono diverse varianti,  come ad esempio al pistacchio o alla nocciola, poi ci sono anche quelli decorati con una ciliegia candita al centro, però la base del biscotto  è sempre una, la mandorla, e se si parla di dolce tipico siciliano, le mandorle non possono che essere quelle di  Avola.

Per fare questi pasticcini, ci vogliono solo tre ingredienti, le mandorle, lo zucchero e l’albume. Dopo tanti tentativi, finalmente sono riuscita a trovare il sistema giusto per ottenerli perfetti. Le prime volte che l’ho provate, appena infornavo si appiattivano e ottenevo solo delle paste piatte, cosi dopo alcune prove e passaggi ho trovato la soluzione, il trucco è farli asciugare dalla loro umidità prima di essere cotti, e la differenza si vede.

Oggi  Il Calendario del cibo Italiano, dedica la giornata alla pasta di mandorle, e non potevo non condividere questo dolce tipico siciliano, ricercato da tutti i turisti che vengono a visitare la bella Sicilia. Continue reading “Paste di Mandorla Siciliane”

Pasta “Struncatura” con Melanzane, Olive e Pomodorini Canditi

Lo scorso natale, grazie allo swap tra bloggalline ho avuto la fortuna di ricevere un pacco ricco di prodotti tipici calabresi, a me spediti dalla dolcissima Daniela. Scoprire prodotti tipici di altre località mi piace proprio tanto. Appena avevo visto tutti quei barattoli e pacchetti di prodotti locali della sua zona ero ancora piu’ felice.  Per provare alcuni prodotti, stavo aspettavo solo l’occasione giusta, e finalmente grazie allo scambio di ricette di questo mese, dove io e lei siamo abbinati, ho avuto modo di provare ben due prodotti, per un pranzo veloce mentre i miei erano in vacanza da me.

Dal blog di Daniela… Continue reading “Pasta “Struncatura” con Melanzane, Olive e Pomodorini Canditi”

La Scampagnata tipica di casa mia

Oggi il Calendario del Cibo Italiano dedica questa giornata alla “Scampagnata” .

Oggi, io, invece di scrivervi una ricetta, vi lascerò un racconto, di come passiamo questa giornata a casa mia.

Per me, fino a prima del mio arrivo in Sicilia, questa parola significava semplicemente pic-nic, dove uno va a rilassarsi in campagna, portando con se dei panini imbottiti, al massimo una torta salata, e l’unico pensiero era rilassarsi e godersi la giornata in piena tranquillità.

Qui a Catania, appena si pronuncia la parola scampagnata, si pensa subito ad una grande abbuffata. Continue reading “La Scampagnata tipica di casa mia”