Panini all’Olio

Dopo una lunga pausa torna lo scambio di ricette tra “Bloggalline”. La sorte mi ha abbinato a Stefania, del blog “Mina e le sue ricette del cuore”, bravissima con i lievitati e il lievito madre. Il mio lievito madre ormai mi ha abbandonata da un bel po’, ma questo non mi ha fatto rinunciare  dal provare una sua ricetta. I panini sono risultati troppo buoni, con una mollica morbida e una crosta fragrante. Dato il successo che hanno riscontrato sono sicura che replicherò  questi panini altre volte.


Panini all'Olio
 
Prep time
Cook time
Total time
 
Author:
Recipe type: Pane - Lievitati
Ingredienti
  • Per circa 12 panini;
  • 400 g di Farina 0
  • 100 g di Farina W330
  • 210 g di Acqua
  • 10g di lievito di birra
  • 30 g di Olio di Semi
  • 30 g di Olio extravergine d’oliva
  • 20 g di Latte
  • 11 g di Zucchero
  • 10 g di Sale
  • 1 cucchiaino di Malto d’Orzo
Procedimento
  1. Nella ciotola dell’impastatrice fate sciogliere il lievito di birra con l’acqua, il latte, lo zucchero e il malto.
  2. Setacciate le farine, montare il gancio k, unite ai liquidi ed iniziate ad impastare.
  3. Aggiungete il sale e continuate ad impastare. Unite ora l’olio di oliva e l’olio di semi a filo. Continuate ad impastare fino ad incordare tutto,ed ottenere un impasto liscio ed elastico.
  4. Trasferite l’impasto sul piano di lavoro e fare un giro di pieghe, arrotolate e mettete l’impasto in una ciotola unta con un po’ di olio, coprite a campana e fate riposare per un'ora.
  5. Dopo fate un’altro giro di pieghe e mettete nuovamente a riposare nella ciotola coperta per un’altra ora.
  6. Ripetete nuovamente il giro di pieghe mettete nuovamente nella ciotola al coperto per due ore. Passato questo tempo, ribaltate l’impasto sul piano unto di olio.
  7. Sgonfiate delicatamente, formate un filone e con la spatola dividete l’impasto in 12 pezzi da 80 g circa l’uno.
  8. Per formare i panini, allungate ogni pezzo il più possibile e poi fate girare su se stesso. Appoggiate su una placca rivestita da carta forno, coprite e fate lievitare fino al raddoppio.
  9. Scaldate il forno a 230 C°. Spennellate delicatamente i panini con l’olio e l’acqua sbattuti ed infornate per 15 minuti, poi abbassate a 200 C° e continuate la cottura per altri 15 minuti o fino a che non saranno belli coloriti.
  10. Sfornate e fate raffreddare sopra una gratella.
Note
I panini possono essere congelati e al momento dell’utilizzo basteranno 10/15 minuti di forno caldo per renderli fragranti come appena sfornati.
 

A Presto

Terry

One comment

  1. Troppo invitanti questi paninetti!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rate this recipe: