Un Brodetto di Pesce Veloce – MTC n.55

brodettomtc3

 

Eccoci all’ultima settimana di questo mese, per di più sotto Pasqua, con tante cose da preparare, tra dolci ed organizzazione del pranzo pasquale, e in tutto questo realizzo che ancora non avevo preparato la mia ricetta per la gara dell’ MTC di questo mese, quella proposta da Anna Maria… un brodetto di pesce veloce.

Anna Maria, ci chiede di  raccontare,  un momento legato al cibo che ha fatto la differenza  nella nostra vita. Per quanto mi riguarda, posso dire che c’e’ stato un grande cambiamento al momento della mia prima gravidanza. Anche se ho avuto da sempre la passione per la cucina, prima mangiavo molte cose comprate( junkfood) ma non perchè non mi piaceva la cucina di casa o perchè non mi piaceva cucinare, ma  per una questione di tempo, e se avevo del tempo preparavo solo dolci. La gravidanza mi ha fatto venire la voglia di approfondire la ricerca delle materie prime, locali e fresche. Cosi ho iniziato ad amare le verdure e a mangiarle piu’ spesso.

Insomma mi preparavo ad una alimentazione piu’ sana sia per me che per il futuro nascituro. Provavo a fare tutto quello che potevo in casa, iniziando dagli omoganizzati dello svezzamento. Oggi nonostante la famiglia si sia ingrandita con l’arrivo di altre due bimbe.. ed i vari impegni della vita quotidiana, riesco sempre a trovare il tempo per preparare tutto quello di cui hanno bisogno come ad esempio le merendine per la scuola.. il mio  motto e’: meglio una cosa genuina fatta in casa, piuttosto che una con conservanti fatta fuori…!!!

Cosi una mattina mentre sbrigavo delle commissioni, mi fermo dal mio pescivendolo di fiducia  e compro un pò di pesce per preparare il mio piatto, tra cui un pesce mai assaggiato prima e che ho scoperto essere molto delicato e buono. Con l’aiuto del mio pescivendolo arrivo a casa con il pesce già sfilettato e mi metto subito ai fornelli.

 

Un Brodetto di Pesce Veloce - MTC n.55
 
Author:
Ingredienti
  • Per 2 persone;
  • 1 mormora
  • 1 merluzzo piccolo
  • 4 gamberoni
  • 2 triglie
  • 400g di cozze
  • 4 pomodori ramati
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1 cipolla bianca piccola
  • olio d'olia q.b.
  • un bicchiere di vino bianco secco
  • prezzemolo q.b.
  • sale
  • peperoncino
Procedimento
  1. Sfiltettate il pesce, o fatevi aiutare come ho fatto io, dal vostro pescivendolo di fiducia. Controllate bene, ed eliminate eventulai lische con una pinzetta.
  2. Riponete in frigo i filetti di pesce coperti con della pellicola alimentare.
  3. Con le lische preparate un brodo; In un tegame versate un filo d'olio con aglio e cipolla tritata, fate ammorbidire e poi unite le lische, pressandole con un mestolo.
  4. Sfumate con il vino, fate evaporare e coprite tutto con acqua fredda.
  5. Cucinate per circa 40minuti, filtrate, fate ridurre a due terzi e lasciate da parte.
  6. In un'altra padella fate aprire le cozze, una volta aperte togliete dal fuoco e filtrate il loro liquido di cottura.
  7. Sbollentate i pomodori, spellateli e tagliate a piccoli dadini.
  8. Ora in un tegame di coccio, disponete i filetti di pesce, coprite con il liquido di cottura delle cozze, unite i pomodori, e sopra adagiate i gamberoni. Ricoprite con il brodo e ponete sul fuoco per circa 15 minuti.
  9. A fine cottura, regolate leggermente, unite le cozze, una spolverata di peperoncino e il prezzemolo tritato.
  10. Servite questo piatto accompagnato da fettine di pane di semola tostato.
 

mtc 55
Con questa ricetta partecipo a MTC n.55

A presto

Terry

 

5 comments

  1. Brava Terry, una buona zuppa e per di più fatta con pesci che richiedano una cottura abbastanza veloce, è sempre cosa bella e buona! Buona PAsqua

    1. fornelliprofumati

      Grazie cara, Buona Pasqua anche a te:* !

  2. Sarà una ricetta veloce, ma il gusto è di quelli che non si dimenticano. Ottimo piatto!

  3. Ci sono bimbi più fortunati di altri e le tue bimbe lo sono sicuramente! Spesso l’idea che abbiamo della cucina, e della preparazione dei pasti quotidiani, è quella di eccessiva laboriosità e impegno mentre tu ci insegni che si tratta solo di organizzazione e metodo. Come quello, per esempio, di farsi sfilettare il pesce e poter preparare una gustosa zuppa di pesce. Grazie di aver condiviso la tua ricetta con noi. Anna Maria

  4. […] all’arancia di Francesca 64.Zuppa di pesce di Tiziana 63.Brodetto di branzino di Aurelia 62.Brodo di pesce veloce di Therese 61.”Tegamaccio”-zuppa di pesce del lago di Chiusi di Alice 60.Zuppa di pece Ogliastrina […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rate this recipe: