‘Nzuddi – Biscotti Catanesi

 

In questa settimana molti pensano di festeggiare “Halloween”, per
carita’, ognuno è libero di fare quello che vuole, ma questa non è
proprio una nostra festa.
Noi
festeggiamo la commemorazione dei nostri cari defunti, ed invece di
intagliare zucche, noi prepariamo e mangiamo le nostre specilatià legati
a questo periodo.In questi giorni ogni
biscottificio di Catania e provincia è pieno di dolci legati a questa
tradizione. Troviamo le Rame di napoli, le Ossa dei morti, i Totò e gli
‘Nzuddi, tutti dolci uno piu’ buono dell’altro.

Le rame
di napoli, ormai le faccio ogni anno e la ricetta la troverete qui.
Fino ad oggi,  non mi ero mai cimentata a fare gli altri dolcetti
tipici, cosi’ spulciando il blog di Laura, “amica Catanese doc”, ho
trovato la ricetta di questi biscotti, gli ingredienti li avevo tutti
disponibili in dispensa, rimaneva solo di accendere il forno ed
impastare.
E se la nonna a fatto i complimenti, vuol dire che la ricetta è stata approvata!

‘Nzuddi – Biscotti Catanesi

500g di farina 00
350g di zucchero
2  uova bio
mezzo cucchiaino di  cannella
60ml di Marsala
100g di burro
5g di bicarbonato di ammonio (ammoniaca)
mandorle intere tostate (solo per la decorazione)

Procedimento

Prescaldate il forno a 180°C.
Mescolate nella planetaria con il gancio K insieme tutti gli ingredienti secchi e amalgamate bene tra di loro.  Aggiungete il burro a temperatura ambiente, le uova e il liquore e iniziate ad impastare il tutto fino ad ottenere un impasto compatto. A questo punto formate delle piccole palline, grandi quanto ad una noce e posizionate sulla placca da forno rivestita da cartaforno bene distanziate tra loro perché durate la cottura si allargeranno abbastanza. Adagiate al centro di ogni pallina una mandorla intera. Infornate per circa 10/12 minuti o fino a doratura.

A Presto

Terry

One comment

  1. Uhhh ma come sono contenta che ti siano piaciutiii. È se ha gradito la nonna allora sono stati approvati!!! Le bimbe li hanno mangiati???

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *