Nuova Collaborazione con Freddi Dolciaria

Avete voglia di qualcosa di buono? Ecco a voi la scelta!

Ottime e golose merendine, dal cioccolato alla frutta, c’è ne per tutti i gusti!!

 Freddi dolciaria S.p.A

L’Azienda;
Iniziata l’attività come pasticceria nel 1949 a
Castiglione delle Stiviere (MN), vicino al Lago di Garda (120 km da
Milano – 50km da Verona), si colloca oggi fra i maggiori produttori
europei di prodotti a base di Pan di Spagna.
Gli
stabilimenti sono ubicati a Castiglione delle Stiviere, fra le
colline moreniche mantovane ed il lago di Garda, su un’area di 60.000
metri quadrati di cui 10.000 coperti.

Qualità;
Il processo produttivo prevede un rigido controllo di qualità e l’impiego di ingredienti e materiali di prima scelta;
questo permette che i prodotti vengano garantiti
per un termine minimo di 270 giorni, senza l’impiego di conservanti e
senza refrigerazione.
Il sistema di qualità è certificato secondo gli standard ISO9001, IFS e BRC Food.

La produzione è sviluppata attraverso 3 linee:
1°. Merendine in confezione da 8 pezzi (Dolcetto e Ballerina).
Capacità produttiva 1.000.000 pezzi al giorno
2°. Merendine in confezione da 10 pezzi (Buondolce, Moretta).
Capacità produttiva 1.000.000 pezzi al giorno
3°. swiss rolls e torte (Pic Nic, Swiss Roll, Bûche de Noël, O’Mamma).
Capacità produttiva 180.000 pezzi al giorno
La linea Dolcetto;
 Confezione contenente 8 merendine di Pan di Spagna
farcite ai gusti di albicocca, cacao, ciliegia o fragola.
Grammi 200 (8 merendine da 25 grammi, confezionate una ad una) 

La linea Ballerina;
Confezione contenente 8 merendine di Pan di Spagna
farcite ai gusti di Cacao, Mango, Nocciola italiana e Caffè espresso.
Grammi 240 (8 merendine da 30 grammi, confezionate una ad una) 
La linea Buondolce;
 
Confezione contenente 10 merendine di Pan di Spagna farcite
ai gusti di Latte, Arancia e Carota, Fragola e Cioko e Miele.
Grammi 250 (10 merendine da 25 grammi confezionate una ad una). 
La linea moretta;
Confezione contenente 10 merendine di Pan di Spagna farcite e ricoperte.
Grammi 300 (10 merendine da 30 grammi confezionate una ad una). 

                                                                                     La linea Picnic;
Arrotolato di soffice Pan di Spagna farcito e decorato
ai gusti di Caffè, Cacao, Frutta, Nocciola o Vaniglia.
Grammi 200

 La linea SwissRoll;
Arrotolato di soffice Pan di Spagna farcito e glassato ai gusti di amaretto,
Cacao, Cappuccino, Cioccolato Bianco e  Tiramisu.
Grammi 300 – confezione da regalo. 

La linea La Gioia;

Mini torta quattro strati – 150g
Triplo Cioccolato, Tiramisu, Stracciatella, Nocciola, Mandarino. 
La liena O’Mamma;
Morbida Torta farcita e decorata.
300 g 

Insalate per tutti …. Mtc di Giugno.

Dopo tante lamentele, per i vari  nuvoloni e piogge,….   il caldo è arrivato. E non siamo lo stesso contenti… ci lamentiamo lo stesso.

Per combattere questo caldo che si è buttato tutto in una volta, oltre che chiuderci in una stanza con l’aria condizionata
accesa o buttarci dentro ad una vasca piena di acqua, l’ideale e
mangiare cose fredde e fresche di stagione. Niente più forno acceso e
piatti caldi…..

Grazie a Cozzaman, il vincitore dello scorso mese di Mtc, marito anche lui, ( partecipante per la prima volta), questo mese ci tuffiamo nelle insalate.
Lui ha proposto la Cesar Salad di Giulia Child, buona nella sua semplicita’, che ho mangiato  durante le giornate al mare con gli amici, ma mai fatta a casa visto che a Pipinu non piace la salsa col’uovo crudo!
 Ecco le due insalate che ho fatto;

Insalata di pollo e peperoni;

4 fettine di petto di pollo
1 peperone rosso medio
2 fettine di pane di segale
1 spicchio d’aglio
insalata iceberg e valeriana
olio evo
limone
sale e pepe

Lavate con cura le foglie di valeriane e iceberg, asciugateli piano pieno con della carta assorbente e riponete in frigo.

Tagliate il pane a quadrati piccoli, in una ciotola schiacciate uno spicchio d’aglio,  aggiungete 3 cucchiai d’olio e un pizzico di sale e pepe. Amalgamate tutto e versate in una padella  anti aderente e tostate.
Arrostite il peperone in forno, poi spellate, eliminate tutti i semi interni e tagliate a strisce.
Riscaldate una griglia e arrostite le fettine di pollo. Tagliate a strisce anche questo.
Condite l’insalata con olio evo, limone e un pizzico di sale.

Insalata con polpettine in agrodolce;

Per le polpette;
200gr di macinato di vitello
1 uovo
50gr di parmiggiano grattuggiato
1 spicchio d’aglio
prezzemolo
2 fette di pane
latte q.b.
sale e pepe
olio di semi di mais per friggere

Per l’agrodolce;
1 cipolla media
50ml di aceto balsamico 
30gr di zucchero
30gr noce di burro

per i croccantini di grana;
100gr di parmigiano grattugiato
1 cucchiaio di semi di sesamo
 
rucola

Per prima cosa preparate le polpettine, Amalgamando tutti gli ingredienti. Formate delle palline piccole. Friggete e tenete da parte.
Nella stessa padella, fate sciogliere il burro, affettate la cipolla e fate appassire. Togliete la cipolla e mettete da parte. Sempre nella stessa padella, unite  lo zucchero e fate sciogliere, unite l’aceto balsamico e fate evaporare. A questo punto unite le polpette e le cipolle e fate assaporare per qualche minuto. Lasciate raffreddare.

Ora preparate i croccantini di grana.   Mescolate il parmigiano grattugiato con i semi di sesamo. Rivestite una teglia con della carta forno e con l’aiuto di un cutter piccolo riempite con il composto di formaggio e semi di sesamo. Infornate a 180° per circa 4 minuti.

Ora non resta che assemblare l’insalata, mescolando con cura le polpette, la rucola e i  croccantini di grana. Infine condite con l’agrodolce   rimasto in padella.

A Presto
Terry

Il Buffet Salato del 1° Anno di Piccipì

Come promesso, dopo tutti i dolci…..ecco il buffet salato……

composto da….. spiedini di pomodorini, mozzarelline, olive e wrustel, 

voul e vants ripieni con mousse al prosciutto cotto,
involtini cotto e philadelphia,
involtini bresaola e rucola,
tartine con pane e pasta alle olive verdi e alici,
tartine con cotto e trifola di funghi e menta
tartine con pesto alla siciliana e melanzane grigliate.

…… frittata di peperoni, frittata d’asparagi e frittata di spinaci,

crocchette di patate, polpette di melanzane,  quiche zucchine e speck, quiche carciofi e pancetta, rustici di sfoglia…..

3 cornettoni salati.
1 con melanzane fritte e  pane e paste di ciliegino piccante
1 con patate funghi e wrustel
e 1 con olive nere, salame e scamorza.
 

nuggets di pollo e pizzette ……

per i nuggets di pollo;
 
2 petti di
pollo tagliati a bocconcini

1 vasetto di yogurt naturale
2 sacchetti di patatine
sale e pepe

Versate lo yogurt sopra  i bocconcini  e metteteli in frigorifero per una
notte. con un mixer tritate le patatine,  salate e pepate i
bocconcini e impanarli con le patatine fritte. Infornate per circa 20
minuti a 200°.
Le pizzette con l’impasto da rosticceria; Versione Bimby;
500gr di farina manitoba
50gr di strutto
10gr di sale
10gr di miele
50gr di zucchero
250gr di acqua
25gr di lievito
Versate l’acqua, lo zucchero e lo strutto nel boccale; 45sec, 90°, vel 4.
Aggiungete il lievito; 5 sec, vel 5.
Aggiungete la farina, il miele e il sale. 1 min, vel 6. poi 1min30sec vel. spiga.
Versate l’impasto in una ciotola leggermente oliata e fate lievitare per circa 1 ora.
Sgonfiate l’impasto, date la forma desiderata e fate lievitare ancora per circa 2 ore.
Condite con salsa di ciliegino, origano e sale e infornate a 200° per 10 minuti.

Salatini di philadelphia serviti con pane e pasta alle olive nere
200gr di
farina00
170gr di
philadelphia
40gr di burro
morbido
40gr di
parmigiano grattugiato
un pizzico di sale
spezie o
erbette per decorare 
Lavorate
tutti gli ingredienti insieme con l’aiuto di un mixer finché l’impasto non risulti sodo.

Avvolgete  nella pellicola
trasparente e fate riposare in frigo per
una ventina di minuti.
Stendete la
pasta con il mattarello e ricavatene dei biscottini con un cutter a scelta.
Spolverizzerete  con le spezie, io ho scelto paprika e erba cipollina.
Adagiate i
salatini in una teglia e cuocete fino a doratura in
forno
preriscaldato a 180.

A presto
Terry

1° Compleanno della mia Piccipi…..Il Buffet dei dolci

 Un anno è volato, e la mia piccolina ha festeggiato il suo primo compleanno!!
Come faccio sempre, sia per passione che per amore dei miei cari, provo ad organizzare sempre le loro feste nei minimi dettagli, e cosi è stato anche questa volta.

Ecco tutti i dolci che ho preparato per questa festa……..

 Iniziamo dalla torta…..

Semplice è delicata ideale per rapresentare una bimba piccola…..

La base è una Chiffon cake, farcita con crema pasticciera e fragole fresche.
Il tutto decorato con pdz.

Crema Pasticciera versione Bimby;

1litro di latte intero
10 tuorli
1 bustina di vanillina
100gr di fecola di patate
200gr di zucchero
Versate nel boccale tutti gli ingredienti e cuocere per 15min, vel 4, 90°.

Passiamo ora ai bicchierini……

Bicchierini simil tiramisù, con savoiardi, caffe, panna e nutella,
Bicchierini freschi con pannacotta e fragole,
Bicchierini di panna cotta e geleè di limone.

Per la panna cotta ho usato il preparato pronto della linea Polenghi
In un pentolino, fate bollire 200ml di panna e 300ml di latte. Togliete dal fuoco e aggiungete il contenuto della busta, mescolando sempre per ottenere una crema senza grumi. Fate bollire per altri 2 minuti sempre mescolando e poi versate nei bicchierini. Fate raffreddare.

 Poi  Moretta cupcakes con frosting fatto con panna, mascarpone e nutella…..

poi ancora un’altra torta, sempre  chiffon, crema pasticciera e fragole, uguale alla torta principare, ma questa volta decorata con panna e fregole, per i non amanti della pasta di zucchero 🙂

Infine  i biscotti di frolla decorati, che ognuno si è portato a casa come ricordo del primo anno della mia piccola Giulia.

Da oggi inizia una bellissima collaborazione, la mia cucina insieme a quella di  Francesca….
si unisce a “I Giardini in festa” ,
si tratta di meravigliosi giardini  dove i vostri bambini possono
realizzare delle bellissime festicciole con i loro amichetti  per il
compleanno. Occupa un’area di quasi 500 metri quadrati, piena di giochi e
di divertimenti. Per i più piccoli c’è la baby area, tutta dedicata ai
bimbi fino ai 3 anni, con un morbido e grande materasso, cuscini,
peluche, giochi, costruzioni, L’area è collocata all’interno di un
residence con possibilità di posto macchina e cancello riservato, quindi
si può sostare con assoluta tranquillità.

Parco giochi nuovo, molto bello, con giochi per grandi e piccini.
Giochi disponibili  castello,scivolo, dondoli,arrampicata,altalene,altalene bebé
Pavimentazione: erba e pavimento ammortizzante, completo di bagni
Il
parco è a dir poco meraviglioso!! Per qualsiasi
informazione contattemi privatamente  ^_^

A presto con il buffet salato……
Terry

Mattonella di Fragole

Ecco un dolce buono buono e molto veloce da preparare….. non ci serve  il forno, non ci servono lunghe ore di preparazione, solo pochi minuti ed il dolce è fatto!!

Lo spunto per questo dolce l’ho preso dal gruppo Sweet&Sweeties, modificandolo a modo mio!

Ingredienti;

700gr di fragole
150gr di zucchero
il succo di 1 arancia
250gr di mascarpone
100gr di panna fresca
mezzo tubetto di latte condensato
1/2 cucchiaino di estratto di vaniglia

savoiardi q.b.
granella di pistacchio

 Lavate e asciugate le fragole, togliete il picciolo e tagliatele a pezzi. Spremete l’arancia, aggiungete qualche cucchiaio  di zucchero e versate sopra le fragole. Lasciate riposare per qualche minuto.
Nel frattempo, preparate la crema. Con le fruste montate il mascarpone con il latte condensato e la vaniglia. Apparte montate la panna, e poi  unite i due composti delicatamente.

Ora possiamo iniziare a montare il dolce.
Sistemate sopra ad un piatto da portata una forma regolabile, io ho usato quella rettangolare della linea Gp&me,

fate uno strato di savoiardi, coprite con uno strato di fragole e  poi uno strato di crema. Poi ancora savoiardi, ancora fragole ed ancora crema. Livellate bene questo ultimo strato, spolverate con la granella di pistacchio e fate riposare in frigo per un paio di ore. Io l’ho lasciata tutta la notte.

A Presto
Terry

Piandina Home made con Funghi Valentina

 Oggi vi presento la mia ultima collaborazione,  I funghi di Valentina…….

La Funghi Valentina è una moderna azienda agricola che dal 1980 coltiva
il prataiolo (agaricus bisporus), conosciuto anche come champignon.
L’ amore per la campagna e la natura sono stati i principi
ispiratori dell’ idea imprenditoriale. La stessa passione che porta al
conseguimento, nel rispetto di un’ armoniosa convivenza con la natura,
di un prodotto naturale e buono.
Qualità, servizio al cliente, rispetto per l’ambiente, sicurezza e
garanzia di un prodotto sano sono i percorsi della ricerca e della
modernizzazione che fanno di questa azienda una fungaia specializzata
nella produzione di Alta Qualità.

LA STORIA
1980 – la fungicoltura è da pochi anni in Italia, Oriano
Borghi, 27enne, decise di intraprendere una nuova avventura
imprenditoriale. Erano gli anni in cui esisteva solo l’esperienza di un’
agricoltura estensiva e sottoposta a rischi continui climatici e di
intemperie; da qui nacque invece l’idea di seguire una agricoltura
intensiva, riparata, curata e seguita con meticolosità e possibilità di
diminuire fortemente i trattamenti a pieno campo. Nacquero le prime 4
stanze colturali, a “tunnel” e l’azienda prese il nome della figlia di 3
anni, Valentina.

1997 – le serre sono ormai 10, l’azienda è riconosciuta
per serietà e qualità, ma a legittimare il pensiero del prodotto il più
possibile naturale e non trattato è il marchio “QC” “qualità
controllata”, della Regione Emilia Romagna, che andava a certificare ad
agricoltura integrata le aziende rispettose di determinati e molto
rigidi limiti, garantendo in questo modo il consumatore della qualità
del prodotto acquistato.

2000 – la tecnologia si evolve e venne edificata secondo i
più moderni ritrovati una nuova area aziendale con stanze colturali e
servizi di ristoro, deposito e spedizioni completamente integrato

2009 – viene ampliata l’ultima e moderna struttura.

Ecco come ho usato i loro Funghi Grigliati Bio;

Piadina con speck, stracchino e funghi;

Per circa 8 piadine
250gr farina 00
1 cucchiaio  di strutto
un pizzico di sale
110gr di latte o acqua circa (dose indicativa, potrebbe servirne un pò in più o in meno)
Impastate
in una ciotola tutti gli ingredienti, dovrete ottenere un impasto
morbido. Chiudetelo nella
pellicola trasparente e fatelo riposare a temperatura ambiente un’oretta.

Formate
delle palline e stendetele sottili sottili. Scaldate una padella per crepes, e
quando sarà abbastanza calda cominciate a cuocere le piadine ,
bucherellandole un po’ con una forchetta. Quando inizierà a fare le
bolle giratela dall’altro lato. Conservatele al caldo dentro ad un
canovaccio di cotone o lino fino a quando saranno tutte pronte.

A Presto

Terry

Riso al Forno

Uno dei piatti preferiti di Pipinu è il pasticcio di riso, ovvero il riso al forno. 
A me piace, ma non mi fa impazzire….. dopo tante richieste per preparare questo piatto,  oggi l’ho fatto contento ed ho preparato questo piatto cosi amato da lui.

Per circa 6 persone;

500gr di riso Roma;
ragù
2 uova sode
400gr di mozzarella fresca
pangrattato
parmigiano grattugiato in abbondanza

Preparate il ragù seguendo la ricetta che trovate qui. Prescaldate il forno a 200°. 
Cucinate il riso in acqua salata lasciandolo un pochino al dente. Imburrate una teglia e poi spolverate con il pangrattato. Amalgamate il riso con il ragù,  versate meta nella teglia, disponete sopra le uova sode e ricoprite con meta della mozzarella. Spolverate con abbondante parmigiano. Versate il restante riso, coprite con la mozzarella rimasta, spolverate con altro parmigiano e infine con il pangrattato. Distribuite qualche fiocco di burro sulla superficie ed infornate per circa 40 minuti circa, fino a che la superficie diventa dorata e croccante.

Buona Domenica
Terry