Semifreddo Fragola e Crema

In questi giorni non ho tanto tempo libero, tante cose da fare e 24 ore non mi bastano più! Per questo passo subito alla ricetta di questo semifreddo che ho fatto qualche giorno fa per gustare con le mie amiche.

Per questo semifreddo;
un disco di pan di spagna
gelato alla fragola
gelato alla crema
geleè di fragole

Gelato alla fragola con il bimby;
500gr di fragole fresche
50ge di zucchero
1 misurino di latte intero freddo
1 albume

 Lavate e tagliate le fragole a pezzi piccoli, congelate per circa 6 ore oppure anche il giorno prima.

Tirate le fragole fuori dal freezer 5 minuti prima. Mettete lo zucchero nel boccale,vel.8 15sec. Aggiungete le fragole vel.6 40sec.
Aggiungete il latte e l’albume, mantecare 1 min vel.4 spatolando.

Gelato alla crema con il bimby;
Per la crema;
500gr  di latte intero
50gr di farina
100gr di zucchero
2 uova
1 bustina di  vanillina
scorza di limone

Per il gelato;
1 misurino di latte freddo
1 albume
60gr di zucchero

 Mettete tutti gli ingredienti nel boccale 7 min. vel.4. 90°, aggiungete la scorza di limone  50 sec. antiorario vel. 1. Togliete la scorza, versate il composto in un contenitore basso e congelate per 12 ore.
Passato questo tempo togliere la crema dal freezer e tagliare a pezzettini.
Versate nel boccale lo zucchero, vel 9. 20sec., aggiungete i pezzettini di crema vel6. 40sec.
Aggiungete l’albume e il latte e  mantecate 1 min.  vel 4. spatolando.

Per la geleè;
300gr di fragole frullate
50gr di zucchero
2 fogli di gelatina

Ammollate per qualche minuto la gelatina in acqua fredda. In un pentolino versate le fragole frullate lo zucchero e la gelatina strizzata. Portate ad ebollizione a fiamma bassa. fate raffreddare mescolando di tanto in tanto.

Composizione del dolce;

Con l’aiuto di un anello d’accaio, posizionate alla base il disco di pan di spagna e sbagnatelo a piacere, io ho usato una bagna al maraschino.
Versate il primo strato di gelato alla fragola e mettete in frezzere per un paio d’ore.
Versate il secondo strato di gelato alla crema e fate allo stesso modo, riposo in freezer per un paio d’ore. Infine versate sopra la geleè e fate riposare in freezer tutta la notte. Togliete l’anello d’accaio e decorate la superficie della torta gelato!

Con questo semifreddo partecipo al contest Colora la tua fresca estate – Contest Gelato di Le ricette di tina e Aria in cucina, in collabrazione con Casabianca

Buona Domenica
Terry.

Per l’MTC di Giugno….. Scaloppine arance e prugne

 Un nuovo mese, una nuova sfida, ormai si sa…… L’MTC è un obbligo!

Appena Ale&Dani hanno annunciato il tema della sfida di questo mese, ovvero la scelta di Elisa, vincitrice del mese scorso, io all’ inizio ho detto: “ma si dai è facile”.
Le scaloppine sono un piatto semplice che io faccio spesso, ma poi leggendo tutto il regolamento e la ricetta di Elisa tra deglassatori, fondi di cottura e fondi di cucina mi è venuto  il panico totale, non capivo più niente!

Questa volta ho voluto osare in un piatto che non è stile di casa mia, cucinare con la frutta. Non avevo mai cucinato il salato abbinato con la frutta, ma c’è sempre una prima volta, e quale occasione per provare tutto ciò se non per l’MTC?!

Scaloppine alle arance e prugne
per 2 persone;
2 fettine di fesa di tacchino
burro
2 arance
alcune prugne secche
brandy
sale  e pepe
farina q.b.

Insalata come contorno;
1 arancia
cipollina
olio evo

Prendete le fettine di tacchino e  fateli marinare con il succo delle arance per un’oretta. Passato questo tempo infarinate le fettine e rosolateli in una padella con il burro, salate e pepate.
Quando le fettine sono cotte da entrambi i lati toglieteli dal fuoco e  mettetele da parte al caldo . Nella stessa padella, mettete le prugne e cucinate per un paio di secondi a fuoco basso, dopo versate  un bicchierino di brandy, e cosi ho fatto la  deglassatura,  fate evaporare a fuoco vivo, aggiungete il succo d’arance (quello della marinatura)  e  qualche fetta di arancia e fate andare per qualche minuto in modo da ottenere una salsina come fondo di cottura.
Impiattate le fettine di tacchino e versateci sopra la salsina di arance. Servite calde, anche se, il tempo che ho fatto le 1000 foto mi si è raffreddato tutto,  il risultato finale mi è piaciuto tantissimo ugualmente.
Ho accompagnato queste scaloppine con un insalata di arance e cipollina fresca condita con un filo d’olio evo.

Che dire, dopo aver mangiato questo abbinamento devo ricredermi sul fatto di inserire la frutta nelle preparazioni salati.

Buon Pranzo
Terry

Andiamo a pescare??!!……Buon Compleanno Pipinu

Ieri è stato il compleanno di Pipinu, e che torta potevo realizzare se non una che rappresenta una delle sue passioni?
Ho iniziato a lavorare circa un mesetto fà, per realizzare il topper di questa torta e tra le tante prove non riuscite alla fine c’è l’ho fatta.
Sono riuscita a realizzare l’ometto in posizione da pescatore seduto (come sta sempre lui) con le gambe che pendono in aria ed il secchio per raccogliere il pescato del giorno accanto.

Per il topper ho usato la solita pasta di zucchero con l’aggiunta di cmc.
La base è il solito pan di spagna, con bagna al Maraschino, e crema al cioccolato versione bimby

Per la crema:

100gr cioccolato amaro
1 uovo intero  e 2 tuorli
30gr di  farina
500ml di latte
30gr di burro morbido
150gr di zucchero
1 pizzico di sale

Inserite nel boccale il cioccolato a pezzi e tritarlo 20 sec. vel. 7.
Unite le uova, il latte, il burro, lo zucchero e la farina, 8 min. 80° vel. 4.
Versate la crema in una ciotola e lasciate raffreddare.

Pipinu è stato molto contento di questa torta ed io mi sono divertita a farla!

Buon fine settimana a tutti

Terry

Tiramisu alle fragole

La cicogna è arrivata durante la notte del 27 Maggio. Tutto è andato per il meglio, ed ora dopo una breve pausa eccomi ritornata ai miei fornelli e al mio blog.

Domenica scorsa eravamo tutti invitati da mia suocera per pranzo per festeggiare l’arrivo della piccola Giulia, e siccome i miei dolci sono amati da tutti in famiglia io dovevo solo pensare al dolce.
Volevo preparare un dolce fresco e leggero,  ma non avevo idea di cosa fare, meno male che c’è il gruppo Sweet&Sweeties dove si scambiano idee e consigli, cosi dopo aver visto una foto di un dolce fatto da  Francesca , ho deciso di fare anch’io il tiramisu alle fragole e devo dire che il risultato è stato ottimo.

Ecco la ricetta della torta tiramisu alle fragole;

una base di pan di spagna

2 uova
1 albume
2 cucchiai abbondanti di zucchero
250gr di mascarpone
125gr di yogurt alle fragole
fragole

bagna al Maraschino

savoiardi
 Preparare la crema al mascarpone, montate gli albumi a neve  ben ferma con un pizzico di sale.
Lavorate i rossi d’uovo con lo zucchero, fino ad ottenere una crema spumosa e morbida. Unite il mascarpone e lo yogurt delicatamente, poi unite anche gli albumi montate a neve e fate riposare in frigorifero.

Sul piatto da portata con l’aiuto di un cerchio regolabile disponete un disco di pan di spagna, bagnatelo, io ho fatto una bagna con il maraschino, (potete usare anche una bagna semplice con latte o con acqua e zucchero) versate meta della crema e delle fragole a pezzettini, ricoprite con un altro disco di pan di spagna, bagnate e fate riposare in frigo per un’oretta.
Passato il tempo di riposo rimuovete  il cerchio e coprite con la crema rimasta i bordi e la superficie della torta. Decorate il bordo con i savoiardi e la superficie con delle fragole fresche.
Lasciare in frigo fino al momento di consumarlo.

 Ecco l’interno della torta.

Con questa torta partecipo al contest Passion Fruit
A Presto
Terry.

Il Recipe-tionisi di Giugno sono….. IO!!!

GRAZIEEEEEEEE, GRAZIE DI CUORE.

 Grazie  ad Annaluisa e Fabio che hanno scelto una mia ricetta tra i 5 finalisti, ed un grazie maggiore va a Flavia che ha scelto me come vincitrice del Recipe-tionist di Giugno.

Aveva ragione Annaluisa a dirmi che questi panini sono fortunati, anche loro con questi panini avevano vinto un contest, ed io che li ho riprodotti ho vinto pure!

Ed ora il vostro compito è;
frugare tra le mie ricette, scegliere quella che vi piace di più e copiarla, semplice no?!
avete tempo fino al 25 Giugno, poi io sceglierò i 5 finalisti, e da questi 5 Flavia decretera il vincitore.
Il regolamento lo  trovate qui.

Quindi se volete tentare di diventare voi il prossimo Recipe-tionist…….cosa aspettate, cercate la vostra ricetta e copiatela!

In bocca al lupo a tutti!

Terry

Collaborazione con VinChef

Ecco al mio ritorno a casa che ho trovato ad aspettarmi un bel pacco…….

Vinchef è un insaporitore leggero e gustosissimo, a base di erbe aromatiche: il rosmarino, il timo, l’origano, il coriandolo, l’alloro e l’aglio incontrano il vino bianco italiano!
Il risultato è un matrimonio perfetto tra vino bianco italiano e gusti mediterranei per dare ai nostri piatti un tocco in più: possiamo insaporire una fettina di carne, sfumare velocemente un risotto, marinare carne o pesce, o divertirci a sperimentare qualcosa di più elaborato!

Ecco il  sito  dove troverete tantissimi informazioni e in più potete partecipare al concorso dove in palio ci sono premi fantastici!

Collaborazione con Gemma di Mare

Ecco un  pacco che ho travato a casa ad aspettarmi al mio rientro…..
Prodotti naturali Gemma di Mare…….. la marca italiana di qualità, che offre il miglior sale marino, per gusto, salute e sicurezza.
I prodotti a me arrivati sono;
Sale fino iodiato 1kg;
Il sale Marino Iodato Gemma di Mare è consigliato in sostituzione del comune sale alimentare, nel’ambito di una dieta varia ed equilibrata e in tutti i casi nei quali occoree integrare regimi alimentari carenti di iodio.
lo iodio, infatti, è un elemento indispensabile per una buona crescita sia fisica che psichica, perchè svolge un ruolo essenziale nella regolazione della tiroide, è fondamentale in particolare per i bambini, le donne in gravidanza e le persone anziane
Macina Sale;
Finalmente il piacere di mettere la saliera in tavola, una saliera elegante ed innovattiva, pratico e di facile utilizzo, il Macina Sale in vetro Gemma di Mare offre, direttamente sulla vostra tavola, gustose scaglie di sale in tutta la loro naturale freschezza.
Sale Rosso delle Hawaii;

Frutto dell’incontro tra il mare Hawaiano e l’argilla rossa di origine vulcanica (Alaea)  questo sale ricco di ferro, è apprezzato dagli chef per la sua bellezza estetica e per il particolare sapore intenso e corposo. E’ consigliato su carni alla brace e arrosti.

Sale Verde delle Hawaii; Il sale verde grosso delle Hawaii è un sale marino naturale raccolto mano.  Miscelato con l’estratto di foglie di bamboo delle Hawaii, questo caratteristico sale, dal gusto intenso e particolare, è consigliato per i piatti esotici e per dare un tocco di colore in cucina.

Visitando il loro sito troverete  l’intera linea di  prodotti.