Buon Natale….. e la mia stella di natale in gumpaste

Questo natale sono a Malta con i miei genitori, fratelli e nipoti. Non c’è gioia più grande che passare le feste con tutti loro.

Con questa   poesia (recitata a scuola da Farfallina) e  la mia canzone natalizia preferita….
 auguro a tutti voi amici carissimi,  ed amici blogger  un sereno natale pieno di gioia e felicità.

“Stasera un angioletto è disceso sul mio letto
E con lieve batter d’ali mi ha sussurrato ……
E’ NATALE!!
Ed eccomi raggiante a dirvi con amore…..
Lieto Natale,
E tante gioie serene di cuore.”

Intanto vi mostro la mia poinsietta,
realizzata con le mie amiche Laura, Flavia e Patrizia qualche giorno fà. Qui trovate un tutorial molto dettagliato su come realizzarla.

BUON NATALE !!!

Terry

Biscotti natalizi per la festa in classe

Tra le mille cose da fare, in questi giorni, ho avuto anche le feste in classe di Farfallina e Pipina…..
Ecco coso ho preparato per loro: biscotti di pasta frolla veloci veloci a forma di alberello….. “sono spariti in un nano secondo”.

Ecco la ricetta della frolla versione bimby;

500gr di farina 00
250gr di burro morbido
1 uovo
170gr di zucchero
la buccia di un’ arancia

Nel boccale inserite la buccia d’arancia e lo zucchero, 10sec. Vel:7.
Ora inserite la farina, il burro e l’uovo, 4min. Vel:3.
Versate la pasta frolla tra sopra un foglio di carta forno, ricoprite con un altro foglio di cartaforno e stendete. Fate riposare per circa 30 min in frigorifero.


Buona Giornata

Terry

Liquore Ciocco-Caffè

E dopo il  Bayles, non potevo non fare anche questa ricetta…., un liquore dal gusto che piace a Pipinu, simil pocket coffeè.
Ingredienti:

300ml alcool
600ml acqua
600gr zucchero
5 cucchiai colmi nescafè
5 cucchiai colmi cacao amaro
1 cucchiaio di estratto di vanilla
Mettete sul fuoco un pentolino con acqua e zucchero e fate sciogliere. Spegnete il fuoco, unite il nescafè, il cacao e la vanilla.
Mescolate bene.
Colate tutto con un colino per togliere eventuale residuo di nescafè non perfettamente sciolto e fate freddare il tutto.
Dopo che è perfettamente freddo, unite l’alcool, mescolate bene ed imbottigliate,
conservate al fresco per almeno una settimana, al riparo da fonti di calore.
Agitate bene prima dell’uso.
E perchè no!  Questi possono essere dei regali da fare a partenti ed amici.
Di sicuro due bottiglie li porterò a mia papà.

A Presto
Terry

Fingerfood….

Ecco due idee per preparare dei fingerfood veloci da servire durante le nostre cene natalizie.

Involtini di bacon e prugne e cuor di carciofi ripieni.     

 

Gli ingredienti sono in base alla quantità che volete preparare;

 

Per gli involtini di bacon e prugne;
prugne secche snocciolate
fette di bacon tagliato sottile
foglie di menta fresca

Fate rinvenire in acqua per 15 minuti le prugne e asciugatele bene.
Eliminate le eventuali presenze di cartilagini dal bacon e tagliatelo a
striscioline, dividete ogni fetta in due parti. Avvolgete ogni prugna nelle listarelle di bacon e fermate gli involtini con uno stecchino.

Foderate con la carta forno una placca da forno, disponete sopra gli involtini e mettete il tutto in forno caldo a 180-200 °C.
Lasciate cuocere per una decina di minuti. 

Per i cuor di carciofi ripieni;
Cuor di carciofi sott’olio
bruschetta  olive e ciliegino
foglie di basilico fresco

Scolate i cuori di carciofi dal loro olio. disponeteli in un piatto e con l’aiuto di una sac-a-poche riempite con il preparato di bruschetta olive e ciliegino, infine decorare con  foglie di basilico fresco.

A presto
Terry

Olive schiacciate e condite

L’ultima volta che è venuta a trovarci la zia di Pipinu da Enna, ha portato con se una buste di olive raccolte dalla sua campagna, l’abbiamo divisa io e mia suocera.

Ecco come li ho fatti io.
Erano circa 500g
Per prima cosa, facendo attenzione a non rompere il nocciolo battete con il batticarne in modo di schiacciarle.
Dopo prendete una grande ciotola o pentola piena d’acqua e immergete le olive, sopra mettete un piatto con un peso sopra(io un barattolo) in modo d’aiutarvi a tenere le olive sempre coperte con l’acqua. Devono stare cosi per 4 giorni, cambiando l’acqua ogni 24ore. Il quinto giorno aggingete circa 100gr di sale all’acqua e fate riposare altre 24ore.
Il sesto giorno scolate, rimettete nella ciotola e versateci circa 500ml di aceto bianco. Lasciate riposare cosi per 3 ore, mescolando ogni tanto.
Passato questo tempo, con le mani schiacciate le olive poco a poco, in modo da eliminare i liqiudi in eccesso che hanno assorbito.
Dopo condite con sedano, aglio, carote. Versateci un filo d’olio evo ed amalgamate bene il tutto.
Versate in barattoli con chiusura ermetica e conservate in frigo.

A presto

Terry

Orata al cartoccio

 
 Il pesce preferito di casa mia è quello con poche spine. Le orate sono le più preferite. Ecco come li faccio io;

2 orate
2 spicchi d’aglio trapanese
pomodorini cliegino
prezzemolo
sale e pepe 
aromi per pesce

 

Preriscaldate il forno a 200° C. Lavate accuratamente le orate, rimuovete le interiora e squamarte. Mettete in ciascuna pancia l’aglio affettato, il prezzemolo, il pomodoro a fette, sale e pepe ed un filo d’olio di oliva. Tagliate due fogli di carta stagnola  un pò più lunghi delle orate. Disporrete su ogni foglio di carta stagnola un filo d’olio e adagiate  il pesce, un altro filo d’olio, una spolverata di aromi per pesce,  e pomodoro. Chiudete accuratamente i cartocci ed infornate per 30 minuti. 

 

Buona Cena

Terry

Bayles Home-made

 

 

A me non piace bere, sopratutto alcolici, anche se, ogni tanto un bicchiere di vino o di birra, quando siamo in compagnia lo bevo. Ma una cosa mi piace, Il Bayles, e sì il bayles è il mio liquore preferito. E quando ho scoperto che si poteva preparare con il bimby mi sono data subito da fare e l’ho preparato!

Ecco la dose per una bottiglia di un litro;

80gr di cioccolato bianco
40gr cioccolato fondente
550gr latte intero a lunga conservazione
300gr zucchero
3 tuorli
1 cucchiaino di estratto di vanilla
mezzo cucchiaino di essenza irish cream
120gr alcool
50gr whisky
50gr marsala

Tritate nel boccale la cioccolata bianca insieme a quella quella fondente 10 Sec. Vel. 7.
Aggiungete i tuorli, la vanilla, l’irish cream, lo zucchero e il latte 5 Min. 80° Vel. 3.
Lasciate raffreddare.
Non appena è tiepido aggiungete i tre alcolici, frullate 30 Sec. Vel. 3.
Conservate il tutto in una bottiglia di vetro e al fresco per almeno una settimana, al riparo da fonti di calore.
Agitate bene prima dell’uso.

Buon Pomeriggio
Terry

Home-made Hamburgers….. altro che McDonald!!

Farfallina: Mamma è da tanto che non andiamo al McDonalds?

Io: si è vero.

Farfallina: Quandi ci porti?

Io: Perchè mammina, non ti piacciono le cose che ti cucino io?

Farfallina: si mi piacciono ma anche il McDonalds è buono!

Io: e se ti faccio una cosina buona come quella del McDonalds?

Farfallina: Vediamo se ci riesci....!!


E cosi che mi sono data da fare per fare contenta alla mia bimba! E
si sa quando si tratta di lievitati vado sempre a sbirciare da Alessandra.


Dopo cena.....

Farfallina; Mamma,  questo panino è più buono di quello del McDonalds!!

Io: quindi ci sono riuscita? ti è piaciuto?

Farfallina: Si tantoooo!!

Ecco la ricetta per i panini; 
Ingredienti:
285 gr di farina manitoba
200 gr di farina oo
240g di acqua
10g di lievito di birra fresco
1 uovo
55g di zucchero
7g di sale
30g di burro morbido a pezzetti
semi di sesamo
latte

Preparazione:
Inserire le farine, il sale e lo zucchero nella planetaria.
Sciogliere il lievito nell’acqua appena appena tiepida (non calda mi
raccomando per evitare di bruciare il lievito), azionare la planetaria a
velocità di mescolamento e cioè al minimo e aggiungere l’acqua e
l’uovo, portate la velocità a “1″ e appena tutti gli ingredienti saranno
amalgamati bene, aggiungere il burro a piccoli pezzetti, uno alla volta
e inseriteli solo quando il precedente si sarà ben assorbito
all’impasto. Appena avete inserito tutto il burro portate la velocità a
“1.5″ e fate incordare, cioè lavorate fino a che l’impasto si sarà
arrotolato alla frusta a uncino del tutto e si sarà staccata dalle
pareti della ciotola, circa 20 minuti.

A fine lavorazione otterrete un impasto molto morbido e poco
appiccicoso.
Formate una palla, e rimettere nella ciotola della planetaria
leggermente infarinata, coperta con pellicola a lievitare nel forno
spento fino al raddoppio, i tempi variano a seconda delle temperature e
dalle condizioni climatiche.
A levitazione avvenuta, riprendete l’impasto e sgonfiatelo
delicatamente con i palmi della mano, allargatelo dando una forma rettangolare

 e
ricavatevi dei pezzetti di pasta da 100 gr l’uno, così otterrete circa
10 panini, formate delle palline e
appoggiatele su una teglia ricoperta con carta forno.

Coprite con un canovaccio e
fate raddoppiare ancora, nel frattempo accendete il forno a 190°.
Prima di infornare spennellate con del latte tiepido e ricoprite con i semi di sesamo.

Infornate per una decina di minuti circa, regolatevi con il vostro
forno ma appena vedrete la colorazione tipica, sfornate e mettete su una
grata a raffreddare.

 Per 4 hamburger;

150gr di macinato di vitello
150gr di macinato di maiale
1 spicchio d’aglio
3 fette di pancarre ammollate con il latte
50gr di parmiggiano grattugiato
1 uovo
prezzemolo q.b.
sale
olio evo

Adagiate la carne in una ciotola, aggiungete l’aglio schiacciato, l’uovo, il parmigiano, il pane strizzato,  il
prezzemolo tritato molto finemente e il sale. Amalgamate bene anche con l’aiuto delle mani. Ora  prendete il composto e
cominciate a preparare gli hamburger dandogli la classica forma, io ho una teglia apposta, ma se no potete arrangiatevi con le mani, va benissimo lo stesso.

 Io ho oliato la teglia prima di formare gli hamburger, se no disponeteli in una teglia ricoperta di carta forno unta con un pochino d’olio. Infornate per circa 10 minuti a 180°.

Una volta cotti potete preparare i vostri hamburger ……. io ho condito con ketchup, lattuga, pomodorini e sottilette, e perchè no, anche un pò di patate fritte!

Voi potete dare sfogo alla vostra fantasia ma soprattuto al vostro gusto!

Buona Giornata

Terry

Fudge con nocciole

Siamo a metà dicembre ed inizia il periodo di visite tra amici e parenti per fare gli auguri di natale e di buone feste.

Ecco cosa ho preparato io, un’ idea facile e veloce per fare colpo con i vostri ospiti…. vi assicuro che andranno a ruba!

Ingredienti;
un barattolo grande di latte condensato
30gr di burro
200gr di nocciole tostate
450gr cioccolato fondente

In un pentolino sciogliete a bagnomaria il cioccolato fondente con il burro.
Appena si sarà sciolto, lasciatelo intiepidire un po’ ed aggiungete il latte condensato e le nocciole.
Mescolate velocemente e versate il composto in una  teglia rettangolare rivestita
da cartaforno.
Mettete il fudge in frigo per almeno due ore. Passato questo tempo, capovolgete il fudge su un tagliere e tagliatelo a cubetti.
Conservate il fudge in un contenitore con chiusura ermetica e 
Servite a temperatura ambiente.

A Presto

Terry