Dolci Aiuti Cake

Qualche mesetto fa ho incontrato due ragazzi conosciuti su FB, o meglio ho conosciuto la loro voglia e grinta che hanno verso il loro lavoro.
Si occupano di vendere atrezzature e prodotti  utili ed anche  introvabili, almeno qua in Sicilia,  che a quelle come me appassiona te di  torte decorate fanno sono indispensabili. Per non parlare poi dei loro prezzi………molto convenienti rispetto a quello che si trovano in giro!

Per questo pranzo insieme io ho portato un dolce………e cosa potevo portare se non una torta decorata!

Per la base ho fatto il mio pds , bagna al Maraschino e per la farcia ho usato questa crema.

La copertura è  fatta con  MMF.

Devo ringraziare la mia amica  Ale per avermi presentato queste due splendide persone.

Buona Domenica
Terry

Il dolce della Nonna

Questo è il dolce che mia nonna adorava, e che ci faceva trovare sempre pronto a casa sua.
E’ un dolce  povero, ma ricco come gusto.

Per questo dolce occorrono:

Pandispagna
Cocco
Jelly Powder alla fragola

Si fa con una base semplice, il pandispagna. Io uso sempre la mia ricetta per il pandispagna.

Una volta pronto il pandispagna, si taglia a pezzi (rettangoli).

Poi in una ciotola si prepara il jelly seguendo le indicazioni sulla confezione e si fa raffreddare un po(circa 5min)

Poi si prende un pezzo di pds e si bagna nel jelly, qua uno deve stare attento a bagnare solo il lato esterno in modo da colorarlo…..non si deve bagnare troppo perchè se no diventa troppo molliccio.

Dopo questo passaggio si deve ricoprire con il cocco.

Posizionare  su di un vassoio e fare riposare in modo che il jelly si compatta con il cocco.

Vi assicuro che è un dolce leggero ma gustoso nello stesso tempo.  A me mi ricorda tanto la mia adorata nonnina.

Con il dolce nella mia nonnina partecipo al contest Cucina in rosa per la LILT Di Gialla

e partecipo anche  al contest di Tè verde e pasticcini

Baci
Terry.

Pizza a Teglia

Cosa c’è di meglio il sabato sera se non una bella pizza…………

Ingredienti

Per una teglia di pizza ci vuole:

300 gr farina 0 per pizze
200 gr acqua
9 gr sale
1/2 gr lievito di birra 
 
TEMPI DI LIEVITAZIONE 9 ore in estate; 10-12 ore in inverno.

Per la farcia:

150 gr pelati sgocciolati
120-140 gr fio di latte o mozzarella
5-6 foglie di basilico
2 cucchiai olio evo
un pizzico abbondante di sale
un pizzichino di zucchero

Versare in un contenitore l’acqua e il lievito, sciogliendolo bene con le dita.
Setacciare la farina, metterla in un contenitore, prenderne due pugni e versarla nell’acqua.
Scioglierla bene, così da non formare grumi.
Buttare la farina a pioggia con una mano, e con l’altra mano impastare delicatamente e lentamente, fino a raggiungere una consistenza molliccia e liscia. Versare ora la farina in maniera più abbondante, fino a coprire la superficie intera dell’impasto, e chiuderla delicatamente verso il centro, lavorando leggermente con la mano fino a farla assorbire.
Continuare così, fino ad utilizzare  tutta la farina.
Mettere il sale e lavorare un pò per farlo amalgamare, ma sempre con poca forza.

Prendere l’impasto tra le mani, chiuderlo verso sotto e verso il centro, in modo che esca la parte più umida fuori.
Su questa parte umida, spolverare la restante farina e richiudere nuovamente verso il centro, sotto.
Porre in un contenitore e coprire bene con la pellicola.
Far lievitare 6-7 ore.

Infarinare bene le mani e stendere l’impasto in una teglia ben oleata e leggermente infarinata.
Infarinare un pò anche la parte superiore dell’impasto e con i polpastrelli stendere l’impasto ad un’altezza di circa 1/2 cm.
Coprire bene ermeticamente e far lievitare 3 ore.

Preparare il ripieno, frullando tutti gli ingredienti eccetto la mozzarella.

Preriscaldare il forno a 220-230° e mettere la teglia sul ripiano medio-basso.
Dopo 8-10′, aggiungere la mozzarella e porre nel ripiano alto per 5′.

Buona pizza!!

Baci Terry

La mia montagna invernale – Bigne Salati per l’MTC

Ed anche questo mese per la seconda volta mi trovo a partecipare al MTC di Ottobre. La sfida……….. I Profiterole!!!

Allora la mia idea era di fare qualcosa di diverso con questi bigne invece dopo alcune lamentele di mio marito Domenica scorsa ho fatto i  classici profiterole con mousse al cioccolato. Devo dire tutta la verità, io non ho mai fatto i bigne ma l’ho sempre comprati pronti………..invece questa volta con grande piacere ho fatto i bigne IO seguendo la ricetta di Stefania, è sono riusciti bene.

Ma siccome io sono testarda e alla fine devo vincere io, oggi ho rifatto i bigne come volevo IO, ovvero bigne con ripieno salato!!

Per 12 bigne:

1 uovo
23 ml acqua
5 ml latte
33 gr burro
35 gr farina (io ho usato 00)
1 pizzico di sale
Prerisacladate il forno a 180° circa.
In un pentolino mettete l’acqua, il sale, il latte e il burro a pezzettini. Fate sciogliere a fuoco lento il burro e poi portate  ad ebollizione. 
A questo punto aggiungete la farina  e mescolatecon un cucchiaio di legno, appena sul fondo del pentolino si formerà una patina bianca, togliete dal fuoco

  trasferite nel mixer e fate rafreddare a bassa velocita. Aggiungete l’uovo in 2/3 parti e mescolate bene fino a pieno assorbimento e cosi avrà raggiunto  l’aspetto di una crema pasticciera.

Imburrate una teglia e con l’aiuto di una sac-a-poche  formate i 12 bignets. 

Infornate e tenete il forno chiuso per i primi 12 minuti, dopo apriteleggermente il forno con l’aiuto di un cucchiaio,  cuocere per  altri 15-20 minuti, fino a quando i bignets avranno preso un bel colore dorato.

Per il ripieno:
100g di Bacon
Cipolletta Fresca
300g di spinaci

In una padella con un filo di olio friggete qualche fetta di bacon e mettete da parte, queste serviranno per la guarnizione del piatto. Nella stessa padella fate dorare  la cipolletta. Aggiungete il resto del bacon sminuzzaato e gli spinaci, salate e pepate a piacere, coprite e cucinate per 15 minuti circa.

Per la salsa:
200ml di Besciamella, fatta con latte parmiggiano, nocemoscata e un pizzico di sale.

Quando i bigne sono ben freddi tagliate a meta e riempite con il composto di spinaci che anche esso deve essere tiepido.

Infine disponete su di un piatto da portata e fate colare la besciamella e aggiungete i pezzettini di bacon croccante.

E tutto questo per me è  MenuTuristicoChallange

Baci
Terry

Torta Moretta

Per chi vuole una base al cioccolato la moretta è una di quelle torte che si presta bene con tutto……..
INGREDIENTI:
3 uova
150gr di zucchero
100ml di latte
1 tazzina da caffè di olio di semi
150gr di farina
30 gr di cacao amaro 
1 bustina di lievito per dolci

Montate per 15 minuti circa le uova con lo zucchero.
A mano unire gli altri ingredienti unendo per ordine prima i liquidi (latte e olio) e poi sopra, senza mescolare ancora, le farine setacciate ( cacao, farina e lievito).
Iniziate a mescolare con la frusta a mano partendo dal basso verso l’alto per non sgonfiare il composto . Quando è ben amalgamato versate in tortiera da 24cm di diametro e infornate a 180° per 20 minuti.

Chocolate Cheesecake

Per la base:
200gr di chocolate chip cookies
100gr di burro

Per il ripieno:
100gr di mascarpone
100gr di philadelphia
250gr di nutella
2 cucchiai di zucchero a velo

 Per la glassa:
150gr di cioccolato fondente
150gr di panna fresca

Sciogliere i burro a bagnomaria, tritare i biscotti e  unirli al burro fuso e mescolare bene tutto.
In uno stampo a cerniera , mettere il composto di biscotti e
pressare bene con una forchetta per rendere il composto compatto ed uniforme.
Mettere in frigo per almeno 30 minuti.

Lavorare il mascarpone e la philadelphia  con lo zucchero a velo con le fruste  fino ad ottenere una crema liscia,
aggiungere la nutella e continuare a mescolare fino ad amalgamare perfetta mente il tutto.

Versare l’impasto sul fondo di biscotti e livellare con il dorso di un cucchiaio,lasciando da parte un po’ di composto per la decorazione. Mettere di nuovo in frigo.

Nel frattempo preparate la glassa, in un pentolino mettete la cioccolata e la panna e fare sciogliere a fuoco lento. Una volta che la cioccolata si scoglie togliete dal fuoco e mescolate di tanto in tanto fino a che la glassa si raffredda.

 Una volta raffreddata la glassa versare nella tortiera e mettere di nuovo nel frigo per un paio di ore.

 Passato questo tempo, con l’aiuto di un coltello bagnato staccate il cerchio e decorate con la crema rimasta.

Con questa ricetta partecipo al Contest di Laura

Baci

Terry

Focaccia farcita di pollo alla paprika e salsa rosa home made

 Dopo che ho visto e rivisto tutte le ricette di Meggy alla fine la mia scelta è stata questa, anche perchè oltre alla pasta io sono un’amante dei panini!!

Ecco gli ingredienti:
1 focaccia
600 gr di tacchino a fette
1 cipolla rossa di Tropea
paprika dolce q.b.
olio
sale
Insalata 
Per la salsa rosa:
mayonese
ketchup
senape
worcester sauce
Cognac/Brandy
(Panna fresca) -> io non l’ho usata
Preparazione:
Tagliate a  striscioline la carne, mettetela poi in una ciotola e spolverizzate con della paprika e con un cucchiaio di farina, lasciate riposare per  qualche minuto.
Nel frattempo tritate finemente la cipolla e fatela rosolare in una padella antiaderente con un pò di sale.
Aggiungete poi la carne, fate colorare bene, aggiustate di sale e di paprika, cucinare a fuoco lento per altri 15/20 minuti, mescolando bene.
Preparate la salsa rosa con 5 cucchiai di mayonese, mezzo cucchiaio di senape, un cucchiaio di ketchup, qualche spruzzata di worcester sauce e una goccia di Brandy.
(La ricetta originale prevede anche della panna fresca, ma io non l’ho usata.)
Tagliate a metà la focaccia e praticate poi un taglio interno rendendola una tasca, spalmate con abbondante salsa rosa, foderate con l’insalata ben lavata e riempite con il pollo alla paprika.
Con questo panino partecio a The Recipe-Tionist di Ottobre 
Buona cena.
 Terry