Lasagne di Pane Carasau

Questa è un’idea sfiziosa, un piatto freddo da gustare come piatto unico, ma anche ideale da gustare al mare oppure in mezzo alla natura quando organizziamo dei pic-nic!

1 Confezione di pane carasau
500g di spinaci
1 cipolla
Provola affumicata
3 Pomodori per insalata
Ricotta salata
Qualche foglia di basilico
4 uova
2 cucchiai di latte
sale e pepe q.b.

Tagliate a fette la cipolla e rosolate a fuoco basso. Unite gli spinaci precedentamente lessati e ben scolati, e cucinare per un paio di minuti. Fate rafreddare. Sbattete le uovo con il latte sale e pepe e strapazzatele nella stessa padella dove avete cucinato gli spinaci.
Prendete 2 fogli di pane carasau e spennellate con acqua in modo da ammorbi dirle. Distribuite gli spinaci sopra il pane e grattuggiate a listrelle la scamorza affumicata.

Ricoprire con 2 fogli di pane carasau sempre spennellati con acqua. Proseguite con uno strato di pomodori tagliati a rondelle con la ricotta salata grattugiata e qualche foglia di basilico.

Coprite sempre con 2 fogli di pane carasau spennellato con acqua. Proseguite con l’ultimo strato, che sarà composto dalle uova strapazzate.

Infine finire con 2 fogli di pane carasau sempre spennellati con acqua.

Fate riposare in frigo per 2 ore. Passate l’ora di riposo tagliare a fette e servire.

Anche questa ricetta partecipa al Contest L’estate è Servita

Cake Pssion Day

Qualche mese fa mi sono unita a un gruppo su FB di ragazze appassiona te di torte decorate. Devo dire che da subito questo gruppo mi è piaciuto tantissimo, anche perché tutte le ragazze iscritte sono brave ma soprattuto gentili e sempre pronte per aiutarti a risolvere i tuoi dubbi.

Da tanto si parlava di incontrarci e cosi abbiamo fatto! La scorsa settimana noi ragazze tortare di Catania e provincia ci siamo riuniti per la nostra Cake Passion Day!!

Eravamo un decina di ragazze, tutti con la stessa passione…..decorare torte! Durante questa giornata  abbiamo condiviso la nostra passione….. tra zav, pdz e coloranti  abbiamo creato tante cose meraviglio se, abbiamo riso e scherzato ma soprattuto ci  siamo conosciute e  fatto amicizia.

é bello vedere come una passione in comune può unire cosi tante persone, ormai siamo diventante una grande famiglia, e ci sentiamo ogni giorno anche per dire semplice mente “Buongiorno”!!

Per me un nuovo gruppo di amici si è formato!!!

Gelato Alla Fragola

Ieri mia figlia mi ha chiesto del gelato ed io non ne avevo a casa, cosi ho pensato…. ma anche se non ho la gelatiera perchè non provo a farlo io?? E cosi ho fatto 🙂  Per una vaschetta di gelato ci vogliono:

300 g fragole
200 g panna fresca
300 g latte
100 g zucchero
½ limone

Lavare le fragole, asciugarle e passarle al mixer con il succo di mezzo limone. Incorporare il tutto al latte ed alla panna, aggiungere lo zucchero.
Riporre il gelato in freezer in una vaschetta per il ghiaccio, per un’ora.
Successiva mente prelevare e frullare a bassa velocità, per rompere i cristalli di ghiaccio e per incorporare aria. Frullare nuovamente dopo due o tre ore e lasciare riposare per due ore ancora. Prima di usare lasciarlo un po’ a temperatura ambiente, perché si ammorbidisca. Alla fine anche se senza gelatiera il risultato è ottimo!!

Crostata Tropicale

Cosa c’è di meglio in queste giornate calde se non mangiare una bella fetta di torta con sopra della frutta fresca!!
Per la Frolla:
400g Farina e Lievito Molino Chiavazza
200g zucchero
200g margarina
alcune gocce essenza di vaniglia
2 uova
latte
buccia grattugiata di 1 limone e 1 arancia
Lavorare la farina e la margarina, poi aggiungi le bucce di limone e arancia grattugiate. Aggiungi le uova sbattute e latte quanto basta con l’essenza di vaniglia. Fare riposare per circa 1 ora in frigo.
Trascorso questo tempo imburrate e infarinate una tortiera per crostate, stendete la pasta con abbondante farina per non farle appiccicare, 
bucherella te la pasta con una forchetta, ricoprite la superficie con un foglio di carta forno  oleata e mettete sopra dei fagioli secchi.
Fate cuocere in forno per 30 minuti a 180 gradi.
Per farcire questa crostata o scelto una crema leggera e delicata, Bianco mangiare alla Vaniglia.
La frutta che ho scelto per farcire questa crostata è Ananas, Uva, Mango, Fragole,Kiwi, Ribes, More, Mirtilli e Lamponi.
Dopo che ho decorato la crostata con la frutta ho spennellato il tutto con gelatina di albicocche.

Con questa crostata partecipo al  Contest Crostate e Crostatine

Crema Biancomangiare Profumata alla Vaniglia

Una Crema leggera con un gusto a dir poco delicato!!

Ingredienti:
500ml di latte parzialmente scremato
80g di amido
100g di zucchero
1 Bacca di vaniglia

Versare tutti gli ingredienti in un tegame, mescolare bene  per evitare il formarsi di grumi. Mettere sul fuoco e portare ad ebollizione mescolando spesso finché non si addensa. Lasciare riposare per 5 minuti dopodiché togliere la bacca e lasciare raffreddare completa mente.

Insalata estiva

Ciao a tutti,
In questi giorni il caldo si è buttato pesante, non viene voglia di fare niente, nemmeno mangiare, tranne cose fresche……. Questa è l’insalata che ho fatto ieri con quello che mi trovavo a casa. Devo dire che in famiglia è piaciuta a tutti…… un piatto fresco, croccante e gustoso negli abbinamenti!

Per questa insalata serve:
Radicchio
Sognino/Valeriana
1 Barattolo di mais
1 Mela Verde
100g di Speck
Pane di Semola a fette
Olio ExtraVergine D’Oliva.

Prendete le fette di pane e tagliate a cubetti e mettete sotto il grill per qualche minuto finché diventano dorati, il pane deve risultare bello croccante! Lasciatelo raffreddare.
Lavate ed asciugate bene l’insalata.
Sbucciate la mela e tagliatela a pezzettini piccoli, la mela deve dare croccantezza all’insalata ma non si deve vedere quindi pezzi piccoli!
Tagliate lo speck a listrelle, quindi una volta che tutti gli ingredienti sono pronti prendete un’insalatiera e uniteli. Infine condite l’insalata con olio extravergine d’oliva.
Come vedete questa insalate è facile da preparare e gustosa, è un piatto leggero ed ideale da trasportare per i nostri pic-nic o per  le giornate  trascorse al mare!!!

Con questa ricetta partecipo al Contest L’Estate è Servita

Marmellata di fragole

Ingredienti (mi sono usciti 5 vasetti piccoli della Bormioli)
1 kg di fragole belle mature
250/300 grammi di zucchero – io ne ho messi 250 ma vi garantisco che la marmellata è dolce, le fragole erano belle mature
1 limone

procedimento:
lavo e pulisco delicatamente le fragole, le taglio a pezzetti in un capiente bacinella di ceramica, le cospargo di zucchero e le lascio marinare per 1 ora,

Passato questo tempo metto le fragole con il succo prodotto  e il succo di un limone, in una casseruola a bordo altro e faccio cuocere per circa 30 minuti. Prima di finire ho dato con il mixer ad immersione una frullata veloce ed ho lasciato cuocere ancora per 10 minuti. Invaso subito nei miei contenitori,

capovolgo i barattoli su un piano di legno e li copro con uno straccio,

dopo circa 1 oretta li ricapovolgo e li lascio così fino a raffreddamento, si formerà così il sottovuoto che vi permetterà di conservare le vostre marmellate per diversi mesi.

Infondo al mar……

Insieme alla Torta Principessa Rapunzel ho fatto anche un’altra torta, 2torte per 2 sorelle!!

Questa torta rappresenta la fiaba della sirenetta.

Per questa torta  ho fatto 2 dosi  del mio pds soffice  farcito con crema nutellosa con l’aggiunta di panna montata.

Ho ricoperto tutta la torta di panna, l’effetto mare è stato fatto con della gelatina colorata di blu, mentre la sabbia è stata fatta con dei biscotti secchi sbriciolati.

I personaggi sono fatti  in pdz, tranne il principe e la sirenetta( che sono giocattoli).