Polpette di tonno

Queste polpettini sono ideali per le feste/buffet ma anche buoni per un pasto gustoso e veloce!!

2 scatolette di tonno
150g di mollica,
2 uova,
1 piccola cipolla
pangrattato,
sale,
pepe,
olio per friggere

 Eliminate l’olio dal tonno e trasferite in una terrina. Aggiungere la mollica del pane, le uova, il sale, il pepe e la cipolla tagliata sottile.Amalgamare bene tutti gli ingrediente(meglio con le mani). Se risultasse troppo morbido, aggiungete del pangrattato.Formate le polpette e passatele nel pan grattato. Friggere nella friggitrice a 180°per circa 2 minuti! Sono buoni anche freddi!

Torta di rose salata

Con questa dose io ho fatto 2 torte salate, 1 farcita con prosciutto cotto, melanzane e mozzarella, e l’altra farcita con spinaci, olive nere e mozzarella.

Per l’impasto:

350g di farina Manitoba Molino Chiavazza
200g di farina 00 Molino Chiavazza
100 g di burro
250ml di latte
1 uovo intero e  2 tuorli
8 g di sale
25 g di lievito di birra
1 cucchiaino di zucchero.

Per farcire:
300g di spinaci
100g olive nere
100g di salame
un panetto di mozzarella   
100g di prosciutto cotto
1 melanza piccola

Mettere in un ciotolino il lievito di birra sbriciolato e aggiungere un cucchiaino di zucchero. Nel frattempo intiepidire il latte e versarlo nell’impastatice, aggiungere la farina, le uova e il burro ammorbidito. Far impastare per un paio di minuti. prendere il ciotolino del lievito e girarlo finchè non diventa liquido (basteranno pochi secondi e lo zucchero renderà liquido il lievito). Aggiungere il lievito all’impasto e far lavorare la macchina per 5 minuti. Poi aggiungere il sale e far lavorare altri 5 minuti l’impasto. Il risultato deve essere una pasta bella liscia.

Mettere l’impasto in una ciotola coperto con un panno bagnato e lasciar lievitare finchè non aumenta di tre volte di volume.

Nel frattempo prendete la melanzana, affettarla sottile e friggere. 
Passato il tempo prendere l’impasto che sarà lievitato e stenderlo in un rettangolo, 

 

spalmare un velo di  passata di  pomodoro e sopra adaggiare  le fette di cotto, le melanzane  e la mozzarella  grattugiata e arrotolarlo dal lato piu lungo. Tagliare a  rondelle  e metterli in uno stampo imburrato

e far lievitare altri 20 minuti.

Spennelare con olio e  cuocere 30 minuti a 190 gradi in forno ventilato.

Questo è il metodo da seguire cambiando solo gli ingerdienti.. 

Girelle Colorate

 Queste girelle fatti con il pancarrè sono gustosi, e piacciono a tutti. Ho fatto tanti tipi anche per avere un pò di colore in più a tavola.

Le mie girelle l’ho farcite cosi:
Philadelphia, salame,olive bianche.
Philadelphia, prosciutto cotto, olive nere.
Philadelphia al salmone, salmone affumicato, rucola.
Prendete del pancarrè e schiacciatelo con il mattarello,in modo da avere una fetta più sottile.
Spalmate il formaggio, mettete sopra il salame e le olive bianche. Prendete la fetta di pancarrè condita ed arrotolate su se stesso. Chiudete bene dentro la pellicola e fate riposare in frigo. Io ho preparato queste girelle un paio di giorni prima  messi nel congelatore, dopo scongelati il risultato è uguale, come se sono state appena fatte. Quando vi servono le tagliate a rondelle con tutta la pellicola.

.

E’ un piatto ottimo per le feste e le cene tra amici e in più è  un piatto comodo per il fatto che si può mettere nel congelatore e usare quando serve. Anzi vado a preparare delle altre girelle e li lascio nel congelatore non si sa mai vengono amici all’ improvviso!!

Cheese Dip

Questa salsina profumata al formaggio e ideale per le feste accompagnata da patatine, foccaccine, o come dovrebbe essere la suo morte con i nachos.

100g di mozzarella
100g di parmiggiano grattuggiato
200ml di panna fresca
1 cucchiaio di farina
qualche goccia di tabasco.

In una casseruola mettete la mozzarella e la panna fresca e a fuoco basso fate sciogliere girando continuamente, una volta che la mozzarella si è sciolta aggiungete la farina e fate addensare mescolando energeticamente. Infine aggiungere il parmiggiano e il tabasco, amalgamare bene. Servire tiepida accompagnata da vari salatini.

Uova ripieni

Un idea fresca per colorare la tavola d’estate, ma sopratutto facile e gustosa.

Cuocete le uova sode secondo la modalità che preferite. Fatele raffreddare in acqua fredda, sgusciatele e tagliatele in due parti lungo il lato più lungo. Togliete quindi i tuorli e tenete da parte gli albumi forati 🙂

Con il frullatore frullate insieme i tuorli e il tonno, quando tutto è ben frullato amalgamate qualche cucchiaio di maionese.
Riempite gli albumi con il composto così ottenuto aiutandovi con una sac-a -poche e guarnite.